venerdì 8 dicembre 2017

0 Decorazione agenda Gorjuss !


Buongiorno,

Oggi vi faccio vedere qualcos'altro. 
Ho comprato un  diario di Santoro / Gorjuss per il prossimo anno 2018  
 ( si , non dire a nessuno ..potevo farlo io ma e anche bello trovare le cose pronte ) 

Ma posso dare un tocco personale comunque , da scrapper è il minimo
e così ho pensato di iniziare a decorare delle pagine. 

Questa  prima pagina decorata con  un timbro piccolo di Gorjuss
 sarà per il mese  Gennaio 2018,
e sicuramente farò una pagina per ogni mese...non mi mancano i timbri  .

Questo piccolo timbro di Gorjuss è della nuova serie collectable,
e si chiama n 51 little love .
Cosa è meglio di iniziare 2018 con un po' d'amore ?

Come base ho usato un foglio di stoffa non stoffa verdino.
Sopra ho attaccato un foglio di carta bianco con dei cuori neri
del blocchetto " Do what you love "  di Marianne Design.

Gli angoli  della carta  sono stati "sporcati" con distress oxide ink 
( twisted citon  ) .
Sotto ho incollato un nastro verde e un bordino di pizzo nero .

Con delle fustelle di My Favorite Things ( MFT ) 
ho tagliato un tag di carta Perfect Colouring Paper 
(qui sopra  ho timbrato il timbro di Gorjuss  con inchiostro Memento Tuxedo Black ) , 
e per la  cornice e la scritta Hello ho usato carta nera  .


Una bella combinazione dei colori , no?
 Adoro il contrasto.
Bianco , nero e questo verde "acido" ,
 bella fresca per un nuovo inizio !

Il vestitino è stata colorato con i Copic del gruppo YG .
I timbri per la data sono di MFT, 
e la piccola scritta a sinsistra del Gorjuss 
that fantastic, incredibile , wonderful , amazing person you are,
è un  timbro di Tecnique Tuesday.

Il fiochetto piccolo è anche di Gorjuss.


da vicino :

Copic : 

pelle / skin : E 51, E 11, E 13, E 93
capelli / hair : E 29, E 49, E 19
vestito / dress : YG 21, YG 23, YG 25, G 14, SP multiliner black 0. 3
calze / stockings : " " 

Con una penna a gel bianco ho aggiunto qualche accento.

Grazie per la vista, a presto!
Un abbraccio 
Blankina 


Nessun commento:

Posta un commento