mercoledì 22 novembre 2017

0 Lucky! Post

Salve a tutti, dato che non avevo molto tempo ho deciso di fare un post con una chart pastellosa! :)






Pelle: E00 E21 E02 e04

Capelli: BG10 B00 B12 B16

Occhi: Y00 RV09

giacca: E25 E49

Camicia: E50 Y00 




Al prossimo Tutorial <3


Chichi

venerdì 17 novembre 2017

0 Natale all'italiana!

Ciao a tutti :)

Oggi vado di tradizione e vi propongo una card tutta natalizia nei toni del crema e del rosso:

(Bolilla's Stamps)


la deliziosa femminuccia che fa da protagonista alla mia card è stata disegnata da un'artista di casa nostra, ovvero tutta italiana! ...che oltre ad essere un asso della colorazione, una fotografa fantasiosa e una pasticcera provetta, ha deciso anche di deliziarci con questi graziosi personaggi tutti da colorare!

(Bolilla's Stamps)


...insomma, Natale è davvero dietro l'angolo, avete già iniziato la vostra produzione di cards per gli auguri vero?!

Franz.






 
Copic:

Incarnato: E0000, E000, E00, E11, R20
Capelli: E50, E51, E53, E35, E57
Vestito  R00, R02, R20, R22, R35, R37, R39, R59
Sfondo: W1, T2, 0


mercoledì 15 novembre 2017

0 Tutorial: Utilizzo del Blender - parte 1

Ciao a tutti!
Tornato dal Lucca Comics sono più carico che mai per scrivere nuovi tutorial! :)
Durante l'evento ho avuto l'opportunità di svolgere dei workshop di colorazione a copic e una delle due domande più frequenti che mi è stata posta dai partecipanti è stata: ma il blender, a cosa serve?


Partiamo dalla base: il blender è il copic numerato con 0 e a differenza degli altri copic, non contiene pigmento ma solamente alcool, ovvero la base di tutti i colori.
Grazie alla sua neutralità, può essere usato con qualunque colore.

Ma veniamo alla domanda principale: come si usa? Perché dovrei comprarlo se è solo inchiostro?

In questo tutorial e nel prossimo vi darò 6 consigli per utilizzarlo:
1) Stendere le basi
2) Sfumare a bianco
3) Correggere errori
4) Schiarire un colore
5) Creare pattern col blender
6) Creare pattern con stoffa bagnata di blender




1) Stendere le basi
Colorare in modo piatto ed uniforme è una delle tecniche principali di colorazione, ma c'è sempre il rischio che si vedano le passate e il colore risulti disomogeneo.
Grazie all'utilizzo del blender, steso come base del colore, si ottiene uno strato su cui il copic scivola più facilmente.
Inoltre, bagnando già l'area interessata con l'inchiostro del blender, il copic si espande solamente nelle zone bagnate, minimizzando il rischio di commettere errori.
Vediamo come fare:



Innanzitutto ho dato il copic YG11 da solo per farvi vedere il confronto; ho dovuto passare tre strati di colore per cercare di dare un effetto il più uniforme possibile



Col blender, prima stendiamo l'inchiostro su tutta l'area interessata



Successivamente applichiamo il colore; ho steso due mani, anche se bastava un'unica passata. Come vedete l'effetto è molto bello, il colore è piatto e non si vedono le passate di colore.





L'unico lato negativo in questo caso è che l'inchiostro del blender si asciuga velocemente, per cui è conveniente usare una carta molto resistente, tipo la Perfect Coloring Paper della Copic (o comunque carte con grammatura spessa, tipo 200 g/m2) ed eventualmente inserire una cartellina di plastica sotto al disegno per fare in modo che l'inchiostro si asciughi più lentamente.



2) Sfumare a bianco
I colori più chiari dei copic, tendono naturalmente a sfumarsi col bianco nel momento in cui viene data la pennellata.
Per ottenere un effetto ancora più soft e delicato, si può usare il blender.
Innanzitutto si stende il blender su tutta la zona che si desidera sfumare a bianco.




Dopodiché, si stende il colore desiderato (ho usato BG10); l'effetto è fantastico, il colore diminuisce di intensità sfumando perfettamente a bianco.




Come vedete, in questa zona in cui non c'era il blender, il colore è rimasto più scuro e lo stacco si vede parecchio; per arginare questo effetto ci sono due modi:
- si stende il blender su tutta l'area da colorare
- si ripassa il blender sul colore stesso; fate attenzione che il colore verrà schiarito (oggetto del prossimo tutorial) per cui è conveniente dosarlo con cura!

3) Correggere errori
Sicuramente uno degli effetti più interessanti ed utili del blender, in quanto permette di arginare le sbavature che possono causarsi quando si colora.
"Accidentalmente", sono uscito con il BG45 e il BG49 dai bordi del riquadro.
Come posso fare?

Col blender si può diluire la macchia, ma in maniera controllata. Con un movimento dall'esterno verso l'interno, con la punta a pennello o, ancora meglio, con quella a scalpello, "spingete" la macchia verso il bordo.
Non fate il contrario, in quanto rischiereste di espandere la macchia diluendola in una zona che non intendevate colorare!







Come vedete, sono riuscito ad applicare la correzione sia con un colore di intensità media, come il BG45, che con uno scuro, come il BG49, anche se chiaramente l'effetto nel secondo caso è minore.

Anche se avete questa scappatoia, cercate di essere precisi quando colorate! ;)

Sperando vi sia stato utile, ci vediamo tra tre settimane! Ciao!


Matteo Dodo









venerdì 10 novembre 2017

0 Slidercard con la renna e Babbo Natale


Buongiorno,

Ecco uno slider card con la renna e Babbo Natale di Impronte D'autore.
Uno slidercard è un biglietto con un elemento in movimento,
in questo caso, la renna scivola giù per la montagna di neve....mentre Babbo pattina sul ghiaccio.

Prima ho timbrato i timbri di gomma con Memento Espresso Truffle  ( un marrone scuro )
sulla carta Perfect Colouring Paper. Poi ho tagliato il Babbo Natale e la renna 
con le forbicine. Dopo averli colorati con i Copic 
ho aggiunto un po' di glitter sui bordi del vestito di Babbo Natale.

Ho tagliato la carta divertente di un blocco per Natale con una fustella di Crealies,
 la parte della montagna  ( la parte dove scivolerà la renna ) 
è stata tagliata con una fustella di MFT. 


Prima di incollarla ho timbrato anche la scritta del set di Impronte D'autore,
ti auguro un natale speciale !

Direttamente sulla carta ho incollato il Babbo Natale ,
per la renna invece ho attaccato un tondino con un spessorino al dietro della renna ,
poi l'ho infilato dentro la fustella della montagna e poi ho attaccato l'altro tondino.

La "montagna" è stata attaccata con lo scotch biadesivo alto sulla carta
in modo da lasciare lo spazio per far muovere la renna.


qui la renna a metà ...


qui la renna è arrivata giù...


Copic:

Babbo Natale : 

pelle / skin : E 50, E 53, E 13
barba / beard :W 00
vestiti /clothes : R 27, R 29, R 59
oro : pebeo deco marker 

renna / deer  : E 39, E 37, E 35, E 34 , W 6, W 9


Grazie per la visita!
A presto con un altro biglietto..

Blankina

mercoledì 8 novembre 2017

0 mascotte copic

qui si sta reduci da Lucca Comics and Games, dove la mascotte che disegnai poco piú di un anno fa troneggiava in stand dietro una piccola muraglia di set Copic.


 

Ho deciso di ridisegnarla dopo tanto tempo, in versione chibi, e sono molto contenta del risultato! Purtroppo non ha un nome, nella mia testa si chiama solo "Itten" per via della ruota cromatica nell'occhio, qualcuno ha proposte?








Pelle: E51, YR61
capelli base: E79, E35
capelli menches: RV14,  B02, YG25, V15
vestito: C-5, C-03, V91, B60, R46, R59, V99, E71
sfondo: YG21, BG23
cerchio di Itten: b05, V17, RV19, R35, YR04, Y15, YG17, BG23
occhio: E37, V99, BV29, Y19


venerdì 3 novembre 2017

0 Ancora un po' di Halloween...

Ciao a tutti :)

Halloween è passato da appena un paio di giorni ed ho già la nostalgia!

So che è una festa che molti non sopportano perché non è nella nostra tradizione, ma è stata importata solo da pochi anni ma io...devo ammettere che la amo molto invece! Soprattutto da quando faccio cardmaking!!!
Eh si, perché i personaggi di Halloween sono troppo simpatici: adoro le streghette, i piccoli mostri e perfino qualche zombie...così per il mio post di oggi ho scelto questa card che ha come protagonista un mostricciattolo adorabile disegnato da Mo Manning:



...e dei colori tipici di questa festa che ne dite? Non mi sarei mai sognata di abbinare arancione, viola e verde se non fosse stato per questa occasione e...accidenti, ne viene fuori una bomba di colore!



Spero di avervi lasciato un po' di allegria...buon fine settimana!

Franz.






 
Copic:
 
Verde: YG000, YG03, YG63, YG69, 100
Viola: V000, V01, V04, V06, BV08
Blu/Viola: BV00, BV13, BV04, BV08, 100
Arancione: E00, YR04, YR07, YR09, E57, 100
Grigi Freddi (Suolo): C0, C1, C5
Grigi Caldi (Sfondo): W0, W1, T2, W7

mercoledì 1 novembre 2017

0 La bellezza dei Grigi

Buonasera a tutti, oggi vi posto un lavoro fatto unicamente con i grigi, azzurri, qualche colpo di matita e molotow.




Colori usati: W0-W1-W2
B00-B02
Inchiostrazione: copic multiliner 0.05
Bianchi: Molotow punta fine 


Alla prossima <3

lunedì 30 ottobre 2017

0 Tutorial : Copic Airbrush - 4

Ciao Copic Lovers,

procedo con la mia illustrazione dell'hybrid del Pegaso/Unicorno. 




LINK al tutorial precedente - Copic Airbrush-3




Inizio a colorare il protettore, passando i colori di base e immaginando texture e luci e partendo dai i toni molto chiari.

Intanto, coloro anche parti del cavallo.




Gli zoccoli sono d'oro, non da 14K ma da 24K, un oro caldissimo ^_^b !





Aggiungo più ombre.
Immagino la durezza delle parti dove si vede l'ossatura e la morbidezza del busto - petto e cerco di renderle così.









Aggiungo il segno sottile alle ciocche di pelo.




Per ora mi fermo qui, poi metterò più toni vedendo l'equilibrio con i vestiti del protettore.

Passo a colorare l'abbigliamento, ancora con colori chiari, immaginando sempre la direzione della luce.

Gli stivali / coprigambe sono fatti dl cuoio antico.






La camicia è di velluto leggero ricamato.




I pantaloni sono una specie di jeans & cotone



le scarpe nere decorate.
I ricami sono con il filo dorato, in armonia con gli zoccoli del suo cavallo.






Blue Velvet !!



Cerco di esprimere la morbidezza e la lucidità del materiale.


POI QUI ATTENZIONE !! Una novità (per me ...) Copic Multiliner colore Warm Gray !! 




Un'aggiunta dei toni grigi sui pantaloni.






Aumento anche i toni d'oro.



Per il colore oro caldo, il Copic Y26 è molto utile.



Una striscia sulla camicia...



E quella della sciarpa / Mantello è di un verde dorato.



Cerco di distinguere il materiale, aggiungendo dei graffi sul cuoio degli stivali.



Passando un'altra volta sui ricami con il Multiliner Sepia, il segno diventa come ricamato.



Per questo mese mi fermo qui.


Ciao ciao al prossimo aggiornamento !!

GRAZIE !

Marica