mercoledì 14 dicembre 2016

1 Tutorial: Esplosioni Parte II - Acqua e Terra

E rieccoci a parlare di...esplosioni!!

La scorsa volta ho parlato delle "classiche" esplosioni infuocate che potete trovare usando questo link


Ma si sa, non tutto ciò che fa' il botto è fatto di fiamme e fumo! Pensate a cosa può succedere se scoppia una bomba sott'acqua o sottoterra, o ancora, per essere meno tragici e più in tema feste, cosa succede quando stappate una bottiglia di spumante. Anche in questi casi c'è un'esplosione più o meno grande, ma dovremo trattarla diversamente rispetto a quella vista nello scorso tutorial.

Quindi... copic alla mano!


Innanzitutto ho fatto uno schema di come strutturerò le esplosioni dei due elementi; nel primo caso, quella d'acqua, si sviluppa partendo dal centro - sott'acqua - e allargandosi in tutte le direzioni, in particolare verso l'alto. Nel secondo caso, quella di terra, ci sono due componenti, una data dai ciottoli che partono nelle varie direzioni partendo dal centro dell'esplosione, l'altra data dalla nube di polvere che si solleva a causa del colpo.


ACQUA

Per l'acqua ho scelto di usare una palette di 5 colori
-BG000
-B93
-C0
-C1
-C3

Il primo passo è stato schizzare le forme con la matita leggera e stendere un leggero velo di C0 sulle parti in ombra; per come ho pensato le luci, la parte a sinistra sarà molto chiara mentre quella a destra più scura.
Col C0, che è chiarissimo, potete stendere le prime ombre e riflessi dell'acqua sulla parte sinistra.

Successivamente ho usato BG000 per dare alla nostra acqua il colore azzurrognolo che la contraddistingue; miscelando C0 e BG000 si creano delle cangianze molto piacevoli e sembra proprio che l'acqua prenda vita!
Purtroppo di questa parte non ho una foto, meglio, l'unica che ho fatto è totalmente azzurra e non si distinguono bene le fasi.


Il terzo step è stato usare C1 per intensificare le parti dell'acqua più in ombra, dovuta agli altri schizzi.
Le pennellate col pennarello vanno date dal centro dell'esplosione verso l'esterno - un po' come quelle usate nello scorso tutorial nel modello "a stella".


La nostra esplosione inizia a prendere forma!
Con il B93 ho dato alcuni tocchi bluastri nelle parti più scure.


Sono poi passato a colorare la zona a destra, nettamente in contrasto in quanto totalmente messa in ombra dagli schizzi a sinistra.
In questo caso ho passato nuovamente un po di C1-BG000 sulle parti più in luce, mentre per le parti di ombra sono passato direttamente al B93 e al C3


Continuando con pennellate alternate di B93 e C1, sempre dal centro verso l'esterno, ho formato le nostre "lingue" d'acqua; considerate sempre che nella parte finale degli schizzi l'acqua si disperde quindi saranno più chiare.


Infine, col multiliner 0.1 blu, sono andato a definire meglio i contorni, in particolare il tratto sarà più spesso e continuo nella parte destra - ma sempre molto leggero, perché si tratta pur sempre di acqua.
Ho aggiunto anche delle piccole goccioline in alcuni punti per aumentare l'effetto BOOM


E questo è il risultato finale!


TERRA

Nel caso della terra ho voluto usare solamente 3 colori:
-W1
-W3
-W5

Anche nell'esplosione terrestre il primo passo è stato abbozzare la forma con la matita; con W1 ho iniziato a stendere il colore in modo abbastanza uniforme sulla nuvole e sulle piccole esplosioni di ciottoli; ho ripassato una seconda volta con lo stesso colore le parti più scure.


Dopo aver dato nelle zone più chiare il W1 sono passato a colorare alcune parti col W3; in linea di massima, ho cercato di tenere più scura la parte centrale e più chiare le estremità, rifacendomi a immagini trovate su Google.
Inoltre, per dare un effetto più pittorico, ho steso velocemente e a macchie le prime passate di colore, andando a dettagliarle solo in una seconda fase.


Come vedete, nella parte della nuvola ho usato gli stessi pattern dello scorso tutorial nell'esplosione "a fungo", mentre nelle parti "appuntite" ho dato delle pennellate dal centro verso l'esterno.


Ho inserito poi il W5 nelle parti più scure, alternando sempre i vari colori per creare delle sfumature e rendere meno netti gli stacchi.


Finito di colorare, ho usato un multiliner nero per delineare la lineart; per dare un'effetto più fumettoso ho inserito dei piccoli trattini, come se si intravedesse del pulviscolo all'interno della nuvola. L'effetto mi piace tantissimo!


Ed ecco l'effetto finale!



Sperando che vi sia piaciuto, vi saluto e vi auguro un buon Natale pieno di "botti"!

Ciao!

Matteo Dodo

1 commento:

  1. Bravissimo!!!
    Grazie per le post!!!
    baccio molto grande! :)

    RispondiElimina