mercoledì 29 giugno 2016

0 Tutorial: Il vetro e i riflessi

Bentornati a tutti :)

Con questo caldo torrido inizia ad essere difficile fare i tutorial, ma ci si prova comunque!
Oggi ho deciso di affrontare il tema del vetro e dei riflessi, mentre per il prossimo tutorial utilizzerò sempre il vetro come base, ma in maniera più decorativa.

Quindi...si parte!



Quando si decide di creare un'illustrazione col vetro, bisogna tenere a mente alcune cose semplicissime e che sanno tutti, ma fa bene ripetersele:

  • il vetro è un materiale più o meno trasparente, quindi permette di vedere ciò che c'è dietro; ovviamente dipende da tanti fattori, dal tipo di vetro e dalle condizioni ambientali
  • il vetro è un materiale riflettente, quindi qualunque oggetto o persona sia nelle sue vicinanze viene in qualche modo riflesso
Fatte queste due semplici osservazioni, partiamo!
Ho deciso di dare un'idea di come si comportino oggetti di vetro diverso disegnando tre bottiglie di vetro colorato; ognuna di queste ha un'opacità diversa, quella a sinistra è la più opaca fino ad arrivare a quella destra molto trasparente.
Ho ripassato la lineart con le matite colorate, una rossa, una ocra e una azzurra.


Parto a colorare la bottiglia centrale con l'Y02, dando prima una veloce passata e successivamente passando l'Y35 sul collo della bottiglia, che è più stretto.

Inoltre con Y35 e matita della lineart ho fatto anche la base.
Successivamente sono passato a colorare la bottiglia a destra, più trasparente; come colore di base ho usato B00 passandolo molto velocemente sulla pancia della bottiglia, per dare l'idea della trasparenza.
Ricordatevi di lasciare sempre una zona totalmente bianca in base a dove viene la luce :)


Successivamente ho passato il BG72 sulla base e sulla parte sinistra della bottiglia. Come vedete, l'Y02 e il B00 si sono mescolati nell'intersezione delle due bottiglie, dando davvero l'idea che la bottiglia sia trasparente.

Ho aggiunto poi col B00 un leggero riflesso azzurro sulla bottiglia gialla, in quanto riflette il colore della sua compagna :)

Passiamo poi a colorare la bottiglia rossa a sinistra; ho passato prima di tutto R14 su tutto il corpo, lasciando in totale trasparenza la parte più a destra e ripassando il colore due volte sul collo.


Successivamente, con R02 ho creato il riflesso sulla bottiglia gialla, così come avevo fatto per quella azzurra; al contrario di prima, la bottiglia rossa è più opaca, quindi la bottiglia gialla si vede poco o nulla.


Infine, con V15 ho dato i tocchi finali sul fondo e sul collo della bottiglia rossa, terminando quest'illustrazione "tecnica", per far capire come si comportano i vari oggetti e i riflessi che si creano.

E ora arriviamo alla vera illustrazione.
Non so perché avevo una vena di malinconia quando l'ho fatta e quindi è uscito questo disegno.. spero che comunque renda bene l'idea del riflesso del vetro!
Sono partito colorando il ragazzo e la struttura della finestra

L'idea di base è questa: tutti i colori che vengono riflessi sono la versione più chiara del colore dell'oggetto che si riflette.
Quindi ad esempio per la pelle ho usato E50, mentre per i capelli R02 e così via.
Inoltre il riflesso non è colorato in maniera uniforme, ma è tanto più intenso quanto l'oggetto che si riflette è più vicino al vetro; ad esempio, la mano si appoggia sul vetro, quindi il colore della mano riflessa sarà pieno; al contrario, il braccio o la camicia sono lontani dal vetro, quindi il colore nel vetro sarà chiarissimo.

Facendovi vedere i vari passaggi, sarà semplicissimo capire :)
Partiamo quindi col riflesso del volto: la zona più vicina al volto del ragazzo è quella con le passate più evidenti, che sfumano a bianco verso destra.

Successivamente, ho dato una veloce passata alla camicia con il B000, utilizzando poi lo stesso colore per le ombre sul volto e sul collo; per quanto riguarda la mano, invece, dato che tocca il vetro, per il riflesso ho usato l'E51, stesso colore della pelle, proprio perché in quel punto il vetro della finestra si comporta praticamente come uno specchio.
Come vedete, il riflesso del braccio sfuma verso il gomito, in quanto il gomito è più lontano dal vetro.
Ho ripassato poi con il multiliner alcune parti della lineart, principalmente le più scure.

Nello step successivo, ho colorato i capelli con R02 e B000 per le ombre; la colorazione è molto veloce, ho dato delle rapide pennellate per dare più l'idea di "macchia di colore".
Ho evidenziato poi meglio occhi e sopracciglia, andando a definire con un pastello ocra le ciglia e con un pastello azzurro la forma di bocca e viso; anche se è un riflesso, si deve sempre riconoscere la figura del ragazzo! :)
In particolare, per alcune parte del volto, ho utilizzato nuovamente il multiliner; la scelta se adoperarlo o meno per la lineart del riflesso è tutta in mano vostra però, c'è chi preferisce usare solo i pastelli per rendere l'effetto più delicato.


Passiamo poi a colorare la pioggia sul vetro; vi riporto alcune prove fatte per la colorazione di gocce e rivoli d'acqua.
Nelle goccine ho inserito un po' di verde, come se riflettesse il colore dell'ambiente retrostante.


Ho utilizzato innanzitutto il C0 per definire i volumi di gocce e rivoli di pioggia; inoltre, con BG00 e C0 ho colorato alcune "macchie" nello sfondo, come se si intravedesse un paesaggio.


Successivamente, con il C3 ho riprodotto la prova di colorazione fatta in precedenza, andando a rendere meglio la forma sferica delle goccioline.
Con un bianchetto a pennello, poi, ho aggiunto dei tocchi sulla pioggia, per farla risaltare sullo sfondo e sul riflesso.
Infine, ho usato alcuni pastelli colorati, principalmente azzurro, grigio e bianco, per rendere l'effetto della pioggia che cade all'esterno, dando dei rapidi tocchi in diagonale.

Ed ecco l'illustrazione finita!


Sperando che vi sia piaciuto, vi aspetto tra tre settimane con un tutorial sulle decorazioni fatte col vetro!!
Ciao!



Matteo Dodo


Nessun commento:

Posta un commento