mercoledì 17 giugno 2015

0 Tutorial: Rock Girl - parte 2


   Ben ritrovati! Oggi riprendiamo da dove eravamo rimasti la settimana scorsa.
   Avevamo lasciato Reika sul pavimento a fumarsi la sua sigaretta... ed è ancora lì.


   Partiamo dai capelli. La luce arriva dall'alto frontalmente, quindi i punti luce vanno distribuiti abbastanza uniformemente. Come base chiara uso RV63.

   
   Per i toni intermedi scelgo il V06, utilizzando la punta a pennello in maniera precisa per un tratto molto sottile che termini in punta.
   Le ombre più scure le faccio con il V09.



   Per il pellicciotto del corpetto uso il grigio N5, e poi il nero solo nella parte centrale delle strisce.


   La parte in ombra del corpetto è riempita uniformemente col V99, mentre per quella in luce uso RV95. Questi volumi serviranno per la texture che andremo a creare.


   Con un pennarellino nero creo delle linee principali, seguendo le curve del seno e del corpetto. Questo è un passaggio molto importante, dato che una texture piatta creerebbe molto disequilibrio nell'insieme.

    Proseguo con delle linee più sottili nere, sia verticali che orizzontali.


   Per la gonna parto con il BV25, rispettando le luci e le pieghe date dalla posizione con la gamba alzata.


   Aggiungo le ombre più scure con il BV29 (io amo la gamma dei BV, si presta bene per un sacco di utilizzi, dai capelli neri ai jeans scuri...)



   Ora, le calze. Come per il corpetto, devono dare l'idea del ginocchio alzato e più vicino a noi.
   Prima stendo il C5, lasciando bianche le zone più illuminate, l'effetto sarà abbastanza lucido.
   Dato che capire dove piazzare le luci con la gamba in una posa del genere non è automatico, prendetevi il vostro tempo per disegnarle prima a matita magari, in modo da sapere esattamente dove andare poi col colore. Ad aggiungere ombra si fa sempre in tempo, a toglierla no.


   Scurisco lateralmente con il C10. Ombre nette, lasciando un bordino all'inizio della calza per far capire che c'è l'elastico.



Proseguo con le ombre...


Per le cuffie vado di R29, lasciando strisce bianche dove batterà la luce.

 
   I cavi sono grigio C7. Dello stesso colore faccio l'imbottitura delle cuffie.
 

      Le ombre per il rosso le faccio in marrone, in questo caso E77.


   Per il posacenere faccio campiture nette di C10 e C7, per dare i riflessi e la tridimensionalità dell'oggetto che è preso quasi interamente dall'alto.


   Il fumo è piuttosto divertente da fare. Non uso una matita normale, ma una matita per gli occhi. Esatto, da trucco. Va bene bianca oppure color crema, o argentata, comunque chiara. Disegno le sagome circolari che dovrà avere il fumo...


   ...e poi semplicemente sfumo con il dito. Per questo tipo di effetto è una tecnica che si presta molto bene.

   Finisco il fumo.


   Applico del rossetto scuro... (V99) e la nostra Reika è finalmente finita!
Spero vi sia piaciuto e vi sia stato utile, ora passo la palla ad Alice.
Reika è un personaggio originale appartenente a Francesca Landi Chichiri Yuki Works

A presto!!
Lidia

Nessun commento:

Posta un commento