mercoledì 5 agosto 2015

0 Ancora restauri!

 Questo è un altro esempio del tutorial della scorsa settimana, che trovate QUI.



Questo sopra è una scansione di... mah, penso non più tardi del 2008. All'epoca avevo una ventina di pennarelli a dir tanto. è uno dei primi disegni completi che ho fatto con i copic. e dopo quasi 7 anni mi è venuta voglia di rifinirlo!



Penso sia inutile scrivere tutti i colori usati per sistemare i toni, perchè non sono un valito consiglio. sono stati scelti altri 24 colori con cui ho interagito, e sono stati scelti in base alle tinte esistenti, quindi è una scelta che ciascuno dovrà fare con ciò su cui si appresta a lavorare... molti comunque si vedono nelle foto <3
Alla pelle ho aggiunto toni di rosa (RV34) e viola (da V15 a V08) insomma, ho scaldato le ombre, e le ho estese a gran parte della superficie per creare un effetto controluce.

La parte più laboriosa è stato ombreggiare le parti bianche, che all'epoca erano Y21 e W3, credo. Ho aggiunto una vasta gamma di toni dall'azzurro al viola, tutti pastello, tranne un paio più scuri per i punti di ombra forte (V15 e B32)


Ho applicato dei toni caldi E04 e V115 con un pò di YR61 per rinforzare le parti del muro in ombra. 

Con la tecnica del tampone ho inoltre texturizzato la pietra con una effetto ruvido, ottenuto con E37.


Ogni parte è stata rifinita e ombreggiata, e le luci degli occhi sono state spostate di conseguenza. Inoltre ho rinforzato le palpebre e le ciglia con dei toni più scuri per valorizzare le espressioni.




 ecco il risultato finle!


Alice





Nessun commento:

Posta un commento