mercoledì 13 dicembre 2017

0 Santa Lucia




Oggi è Santa Lucia, qui dove sono io arriva con l'asinello e gli occhi su un piattino... (mi ha sempre inquietata da bambina) ma non ha grande considerazione. Mangiava qualche biscotto e se ne andava, come babbo Natale, ma non si stava a casa da scuola, quindi non doveva essere tanto importante. 
Mi sono messa a leggere in giro e ho scoperto che al sud è invece tenuta in grande considerazione, che in alcuni paesi i suoi festeggiamenti iniziano anche dieci giorni prima del 13 con carri e manifestazioni, e in altri viene festeggiata anche due volte l'anno, in agosto. 
Approfondendo la lettura mi è venuta voglia di disegnarla, inserendo alcuni dei simboli piú conosciuti, (non tutti, ci sono troppe versioni diverse xD) la corona con le 7candele e le lanterne per illuminare la via, l'asinello, il fieno e le arance che vengono loro offerti come ristoro dopo aver nascosto i doni per casa. In alcune tradizioni estere la figlia maggiore della famiglia si deve svegliare prima di tutti e vestire l'abito bianco e la corona della martire, e distribuire alla famiglia i biscotti preparati precedentemente. 

Simbolo di purezza, integritá, sacrificio e protettrice dei ciechi e dalle malattie agli occhi, ho voluto rappresentarla in una versione un pò onirica, utilizzando multiliner Cobalt e pink, meno nero possibile. il copic è passato quasi interamente piatto, a parte qualche sfumatura nelle pieghe dell'abito e nelle luci gialle.



Per ottenere questo effetto un pò diverso dal solito ho scelto colori abbastanza chiari, e pochi. tutte le altre sfumature sono ottenute grazie a matita colorata gialla e rossa, piú grafite ed un tocco di penna bic sull'asinello.



Ecco come appariva il disegno prima di passare i copic.
(che per inciso sono: Y21, YR21, R02, BG23, B12, BV0000, B05)

Ecco una colorazione molto semplice e d'impatto, con un risultato btillante e pochissimi colori. Buona Santa Lucia a chi la festeggia!

Alice

Nessun commento:

Posta un commento