mercoledì 28 dicembre 2016

1 Auguri!


Oggi, al posto del tutotial, Io, Francesca Landi, Matteo Brizio e Marica Inoue, in pratica i rappresentanti della sezione dedicata al manga di questo blog, abbiamo pensato di farvi gli auguri tramite un disegnino! 



Natale è passato, ma purtroppo potevamo postare solo oggi, e quindi, sperando che abbiate passato uno felice, ne approfittiamo per augurarvi un buon anno pieno di Copic! 💕



Alice

lunedì 26 dicembre 2016

1 Happy Holidays

Buon Santo Stefano a tutti !
Con il post di oggi, con questi due folletti del timbro MiC "Elves swinging Baubles" voglio augurare a tutti Buone Feste ed un meraviglioso Buon Anno Nuovo.
Colgo l'occasione per ringraziare tutti voi per avermi seguita durante il 2016 e ci ritroveremo con un nuovo progetto nel nuovo anno.
Ciao ciao
Copic utilizzati:
Maschio
Pelle E 000/00/11 R20/22 
Capelli: C 1/3/5/7 
Outfit: BG 10/11/13/15/18  E 21/23/25  
Pallina:
G20/21/24/28  Y11/13/15/18  R20/22/24/27

Femmina:
Pelle R0000/000/00/01  20/22
Capelli: E21/23/25
Outfit: BG 11/13/15/ Y11/13/15
Pallina:
G20/21/24/28  Y11/13/15/18  R20/22/24/27





venerdì 23 dicembre 2016

2 International Christmas greetings


Buongiorno,

Ci siamo, domani è la Vigilia di Natale!
Vorrei fare gli auguri a tutti quanti..

Ho iniziato a timbrare un timbro di Miss Anya Holiday ( The Greeting Farm ) ,
e poi ho preso gusto. Anzichè un timbro alla fine ho timbrato tre.
Rappressentano dei diversi nazioni del mondo.

Non siamo tutti uguali d'aspetto ..
e per questo ho scelto diversi colori della pelle.

Vi auguro tutti buone vacanze Natalizie, 
e spero che Babbo Natale vi porta qualche bel Copic.



Buon Natale!
Merry Christmas ! 
Frohe Weihnachten!
Prettige Kerstdagen!
Feliz Navidad!
God Jul!

 

Copic :

Miss Anya sinistra :

capelli / hair: E 31, E 33, E 23, E 27
pelle / skin : E 50, E 51, E 21, E 93
vestito / dress: R 22, R 24, R 29, R 59, W 0, W 1
agrifoglio / ivy : G 21, G 24, G 28, R 29 , R 59 , white gelpen

Miss Anya centro :

capelli / hair: T 3, T 7. T 10
pelle / skin : E 11, E 13, E 35, E 04
vestito / dress: T 3, T 7, T 10 , white gelpen
fiocco / bow : R 22, R 24, R 29, R 59
scarpe / shoes : T 7, T 10

Miss Anya destra :

capelli / hair: E 29, E 37, E 57
pelle / skin : E 000, E 00, R 20
vestito / dress: R 22, R 24, R 29, R 59
giacca / jacket : T 3, T 7, T 10
stivali / boots  : T 3, T 7, T 10
albero di natale / christmas tree : G 21, G 24, G 28
addobi / decorations : R 24, R 29, R 59, Y 13, Y 15, Y 18 , white gelpen

cielo / sky : B 000, B 00, B 01 
ombre sotto / shadows underneath : W 0, W 1, W 3

Un abbraccio
Blankina


mercoledì 21 dicembre 2016

1 Tutorial: Illuminazione notturna!

Ehilà guys!
Stavolta ho deciso di fare un Tutorial dove io stessa ero un po' carente, sto parlando dell'illuminazione notturna!
Devo dire che all'inizio mi spaventava tantissimo, ma vi assicuro che una volta 
capiti i toni da usare è davvero molto divertente!


Ho usato una gamma che tende molto al violaceo, e del blu tonalizzato sempre in viola, ma passiamo alle foto e alla dovuta spiegazione! :3


Innanzitutto, se disegniamo un soggetto vicino ad una finestra, che sia giorno, notte o pomeriggio, dobbiamo tenere conto della luce che filtra attraverso il vetro, in questo caso la parte in ombra sarà sulla sinistra.


A seconda della posizione del punto luce cambiano la direzione sia luce che ombre, fate sempre attenzione! :) 

 Ho usato un bv13 come base per la pelle, per fare questo tipo di illuminazione ho colorato prima le ombre... 

...sovrapponendo poi il colore base, un R20 un tono rosato tendente al violetto, le ombre notturne tendono al viola e al blu, quindi di conseguenza anche i colori classici come la pelle vanno scuriti usando una gamma di rosa più scura.




...stesso discorso vale per i capelli, usiamo una base scura violacea (Bv25+Bv29) sovrapposta al colore marroncino dei capelli E25 con un riflesso violaceo verso la parte in luce (V12)







...dato che stava diventando un po' troppo monocolore ho aggiunto il rosso (R17) alla maglietta per staccare dal viola scuro del gatto e del copri materasso.
Quando è presente una finestra dobbiamo sempre disegnare l'ombra della stessa (BV29) che riflette sugli oggetti/personaggio, intorno all'ombra ho usato un pennello bagnato con la ricarica dello 0 per dare luminosità intorno.



...sempre verso il punto luce ho schiarito la maglia con il V12





Le luci bianche sono state fatte con il Molotov punta fine! :)



...ecco l'illustrazione completata, la scansione era venuta molto poco fedele rispetto all'originale quindi ho dovuto giocare un po' con le curve di PS!



Spero vi sia piaciuto questo tutorial! 
Alla prossima!


Chichi.


lunedì 19 dicembre 2016

2 Tutorial : Sepia line - In the mood for Art Nouveau / AUGURI 2017

Cari Copic Lovers, buon Dicembre !

Il mio tentativo di acquisire il feeling con i Multi Liner color sepia continua.

Vedendo la differenza tra il segno nero e quello sepia, mi è venuta un'idea ...

Link al tutorial precedente : il segno nero vs il segno sepia 

Il Multi Liner sepia è molto ok per il disegno Art Nouveau / Liberty ... E POI !! ... visto che siamo alla fine del 2016, uso quest'occasione per farvi gli auguri per il 2017. E visto che il 2017 per l'oroscopo cinese sarà l'anno del gallo, uso come motivo l'Ognagadori (uccello con la coda lunga), un gallo particolarmente bello.

Questo è il lavoro finale (al tratto e colorato). 

 Come ispirazione ho seguito le opere di Alfons Maria Mucha, il grande grafico - pittore - scultore... insomma uno degli artisti più conosciuti dell'Art Nouveau (e non solo, io adoro le sue opere ^_^).


Alfonso Maria Mucha (1860 - 1939)






Parto ... 

1. L'idea iniziale è questa : un mondo in cui gli umani e gli uccelli sono molto legati, e una principessa (o una soldatessa d'alto grado) guardando il suo Onagadori che fissa il cielo, pensa : "Forza,  anche tu un giorno ce la farai a volare...), ecc....




2. Il solito procedimento : disegno a matita + passata con la gomma.



3. inizio coi Multi Liner ... nel post precedente avevo solo un Multi Liner Sepia 0,05... MA ... Ora ho anche lo 0,3 + e lo 0,5 ...
(... Peccato ... avrei voluto anche lo 0,8 o 1,0 ... ma non esistono ! il 0,5 è il max dei Multi Liner Sepia !!)





4. Parto dalla parte "più faticosa", ovvero finisco prima la parte che mi piace meno ^_^; ... questa volta sono GLI IDEOGRAMMI !!! 


A proposito, sono quattro ideogrammi : 謹賀新年, si leggono "Kin-Ga-Shin-Nen", che vuol dire "Auguri per il nuovo anno".

Poi procedo cambiando il diametro della punta. 

  

 5. Una volta ripassato tutto il disegno con il color Sepia, passo di nuovo la gomma per eliminare tutta la matita e sistemo il segno, ad esempio ho raddoppiato il contorno della soldatessa, aggiungendo più dettagli sul cappellone di piume.







6. Ecco, una cosa che mi piace molto è che usando il Sepia si vedono delle sfumature sulle parti più spesse del segno.



 
 7. Si passa ai colori, vado velocissima. Questa volta sono partita dai colori più chiari, giusto per poter calibrare l'equilibrio col segno più "soft" del solito.







8. Uno dei passaggi di colore che mi sono piaciuti di più !!


9. Procedo ... cercando di arricchire anche il segno Sepia.




10. Ho cercato di fare delle "sporcature" sul balloon Art Nouveau ^_^





11. E lasciando riposare un attimo i Copic, giusto per dare più senso di luminosità, accentuo gli highlight sul sole, poi per dare più sostanza alla texture, aggiungo un po' di oro e Copic Opaque White diluito con l'acqua.




A proposito : nel sole c'è l'ideagramma "Hikari 光", che sarebbe la luce ...

12. Eccoci, il finale. Come ultimo tocco ho sistemato ulteriormente il segno sepia !!

Invio il mio GRAZIE ai cari visitatori del blog di Copic Italia, al caro staff della Copic Italia e ai carissimi colleghi di questo blog: vi auguro Buone Feste !! SMUACK !!


Marica

venerdì 16 dicembre 2016

1 Buon natale ballerina!

 
Ciao a tutti, ben trovati e buon venerdì! :)

Oggi posto una card che vi sembrerà un po' strana, perché è una natalizia, ma non sembra proprio!
 


(Immagine: Mo Manning "Odette")

Me l'ha commissionata un'amica di mia mamma per la sua nipotina che adora la danza!


L'immagine che ho utilizzato è una delle più dolci di Mo Manning secondo me, la trovo davvero adorabile e l'ho colorata con una tecnica molto soft, adatta a lei e alla card che volevo comporre...

Il colore non è proprio tradizionale, ma chi l'ha detto che le card natalizie debbano per forza essere rosse e verdi?!! 

 
Spero che il mio progettino vi sia piaciuto e che magari possa esservi di ispirazione!

 
Buon fine settimana a tutti,  
Arrivederci a presto :)


 

mercoledì 14 dicembre 2016

1 Tutorial: Esplosioni Parte II - Acqua e Terra

E rieccoci a parlare di...esplosioni!!

La scorsa volta ho parlato delle "classiche" esplosioni infuocate che potete trovare usando questo link


Ma si sa, non tutto ciò che fa' il botto è fatto di fiamme e fumo! Pensate a cosa può succedere se scoppia una bomba sott'acqua o sottoterra, o ancora, per essere meno tragici e più in tema feste, cosa succede quando stappate una bottiglia di spumante. Anche in questi casi c'è un'esplosione più o meno grande, ma dovremo trattarla diversamente rispetto a quella vista nello scorso tutorial.

Quindi... copic alla mano!


Innanzitutto ho fatto uno schema di come strutturerò le esplosioni dei due elementi; nel primo caso, quella d'acqua, si sviluppa partendo dal centro - sott'acqua - e allargandosi in tutte le direzioni, in particolare verso l'alto. Nel secondo caso, quella di terra, ci sono due componenti, una data dai ciottoli che partono nelle varie direzioni partendo dal centro dell'esplosione, l'altra data dalla nube di polvere che si solleva a causa del colpo.


ACQUA

Per l'acqua ho scelto di usare una palette di 5 colori
-BG000
-B93
-C0
-C1
-C3

Il primo passo è stato schizzare le forme con la matita leggera e stendere un leggero velo di C0 sulle parti in ombra; per come ho pensato le luci, la parte a sinistra sarà molto chiara mentre quella a destra più scura.
Col C0, che è chiarissimo, potete stendere le prime ombre e riflessi dell'acqua sulla parte sinistra.

Successivamente ho usato BG000 per dare alla nostra acqua il colore azzurrognolo che la contraddistingue; miscelando C0 e BG000 si creano delle cangianze molto piacevoli e sembra proprio che l'acqua prenda vita!
Purtroppo di questa parte non ho una foto, meglio, l'unica che ho fatto è totalmente azzurra e non si distinguono bene le fasi.


Il terzo step è stato usare C1 per intensificare le parti dell'acqua più in ombra, dovuta agli altri schizzi.
Le pennellate col pennarello vanno date dal centro dell'esplosione verso l'esterno - un po' come quelle usate nello scorso tutorial nel modello "a stella".


La nostra esplosione inizia a prendere forma!
Con il B93 ho dato alcuni tocchi bluastri nelle parti più scure.


Sono poi passato a colorare la zona a destra, nettamente in contrasto in quanto totalmente messa in ombra dagli schizzi a sinistra.
In questo caso ho passato nuovamente un po di C1-BG000 sulle parti più in luce, mentre per le parti di ombra sono passato direttamente al B93 e al C3


Continuando con pennellate alternate di B93 e C1, sempre dal centro verso l'esterno, ho formato le nostre "lingue" d'acqua; considerate sempre che nella parte finale degli schizzi l'acqua si disperde quindi saranno più chiare.


Infine, col multiliner 0.1 blu, sono andato a definire meglio i contorni, in particolare il tratto sarà più spesso e continuo nella parte destra - ma sempre molto leggero, perché si tratta pur sempre di acqua.
Ho aggiunto anche delle piccole goccioline in alcuni punti per aumentare l'effetto BOOM


E questo è il risultato finale!


TERRA

Nel caso della terra ho voluto usare solamente 3 colori:
-W1
-W3
-W5

Anche nell'esplosione terrestre il primo passo è stato abbozzare la forma con la matita; con W1 ho iniziato a stendere il colore in modo abbastanza uniforme sulla nuvole e sulle piccole esplosioni di ciottoli; ho ripassato una seconda volta con lo stesso colore le parti più scure.


Dopo aver dato nelle zone più chiare il W1 sono passato a colorare alcune parti col W3; in linea di massima, ho cercato di tenere più scura la parte centrale e più chiare le estremità, rifacendomi a immagini trovate su Google.
Inoltre, per dare un effetto più pittorico, ho steso velocemente e a macchie le prime passate di colore, andando a dettagliarle solo in una seconda fase.


Come vedete, nella parte della nuvola ho usato gli stessi pattern dello scorso tutorial nell'esplosione "a fungo", mentre nelle parti "appuntite" ho dato delle pennellate dal centro verso l'esterno.


Ho inserito poi il W5 nelle parti più scure, alternando sempre i vari colori per creare delle sfumature e rendere meno netti gli stacchi.


Finito di colorare, ho usato un multiliner nero per delineare la lineart; per dare un'effetto più fumettoso ho inserito dei piccoli trattini, come se si intravedesse del pulviscolo all'interno della nuvola. L'effetto mi piace tantissimo!


Ed ecco l'effetto finale!



Sperando che vi sia piaciuto, vi saluto e vi auguro un buon Natale pieno di "botti"!

Ciao!

Matteo Dodo