mercoledì 31 dicembre 2014

0 Tutorial: New Year's Eve Special - All that glitters is gold



   Ed eccoci all'ultimo giorno di questo 2014... quindi anche all'ultimo tutorial dell'anno!
   Vediamo come creare una cartolina d'auguri d'effetto, anche se abbiamo dietro soltanto una manciata di colori perchè magari siamo in viaggio per le feste, tra parenti&co.


   Vi faccio conoscere un altro personaggio della mia storia: l'altra volta abbiamo visto Alice, oggi tocca a Celeste, la coprotagonista.
   Mi servirò di una lineart estremamente semplice e non troppo dettagliata (andrò a lavorarci meglio direttamente con il colore), fatta con una penna biro nera.
   Perchè questa scelta? La biro, al passaggio dell'inchiostro alcolico, tende a sciogliersi e a sbavare.    
   Con un po' di attenzione, questa particolarità crea degli effetti davvero interessanti, che a me personalmente piacciono molto.


   Come colori useremo soltanto le varie gradazioni dell'E30, sarà un effetto a tema cromatico (facciamo finta che sia una scelta ponderata e non frutto della mancanza dei colori!).
   Parto con l'E30, un color pelle molto chiaro, e vado a definire le ombre e i volumi di base di viso e corpo.


Con l'E31 vado a marcare le ombre abbozzate sopra (è discretamente fornita la ragazza!)

 

      Normalmente coloro i capelli di Celeste con il BV29, un blu-violetto scuro.
      Per rispettare la sfumatura dei marroni stavolta li farò partendo dalle ombre, usando l'E39.


    Dopo l'E39 vado ad ammorbidire i riflessi della luce con l'E33, l'effetto complessivo sarà piuttosto lucido *splendido splendente*


   Riprendo l'E39 per ombreggiare pupilla e iride.


    Con E30 e E31 pennello delicatamente il vetro del bicchiere e lo spumante.
    Consiglio per quando disegnate recipienti con dei liquidi: lasciate sempre un bordo vuoto tra il liquido colorato e i contorni del recipiente, l'effetto del vetro sarà molto più realistico.
  

   Riempio il resto degli occhi con l'E33 e l'E30. Vedete le ombreggiature grigie? Ecco, quella è esattamente la penna biro dei bordi, sbavata volontariamente passandoci sopra il colore. Per enfatizzare le zone di maggiore ombra.

 
Passiamo, con l'E39, al corpino del vestito. Definisco le ombre delle pieghe, in questo caso partono da una cucitura centrale che fa arricciare il tessuto.


   Le zone più in luce le picchietto con la punta dell'E33 e dell'E31, per ricreare un effetto lustrini (ricordate il primo tutorial sui tessuti?)

 
   Applico lo stesso procedimento a puntinismo per creare uno sbarluccichio di sfondo che renderà tutto molto più d'atmosfera.


  Proseguo...

 
 Disegno il ciondolo a forma di Omega che Celeste indossa sempre, non l'ho fatto prima per non far sbavare la biro nel colorare la pelle.

 
   Ho ritrovato in casa una vecchia colla brillantinata color oro, di quelle che una volta asciutte restano tridimensionali.
   Mi ricorda di quando impiastricciavo tutto di colla e brillantini da piccola... un richiamo irresistibile!


   Distribuisco brillantini sul ciondolo, sul nastro dei capelli, sulla parte illuminata del corpino, nello spumante e un po' intorno alla figura.
   Lascio asciugare...


   Ed ecco la cartolina d'auguri terminata. Molto semplice come gamma cromatica ma sicuramente d'effetto, specie se arricchita con i glitter dorati!

   Ora mi preparo per l'ultima sera dell'anno... non mi resta che augurarvi un felicissimo 2015, che vi porti i risultati che con fatica e impegno state cercando di ottenere!
BUON ANNO!!

Lidia.

Nessun commento:

Posta un commento