mercoledì 12 febbraio 2014

0 Tutorial: San Valentino in anticipo


Questo giro, realizzazione passo passo di una piccola illustrazione a tema San Valentino. Per anticonformismo ho scelto come soggetto una coppietta che litiga  <3

Altro che sei copic ciao, qui ce ne sono decisamente di più, nonostante l'effetto sembri un pò seppiato e tono su tono.



Un sacco di rosa, insomma. Ma dato che io odio il rosa, se non poche sfumature più simili al pesca, salmone, o magenta carico, ho optato per una color chart di rosa cangianti dall'arancio al rosa antico-violaceo. Unica eccezione è RV23 che mi servirà per gli occhi e per ravvivare i toni più spenti. 
Il marrone lo otterrò per sovrapposizioni di colore. 



Ho usato un multiliner 005 per ripassare il disegno. una cosa che amo dello stile manga è la variazione del tratto, ossia come la linea in certi punti si fa più fine o più spessa, che è una cosa che avviene naturalmente quando si varia la pressione sul pennino. Al momento non ho un inchiostro adatto a resistere al copic, quindi devo usare il pennarellino, simulando la variazione staccandolo velocemente per appuntire certe linee e ripassando per inspessirne altre. Di norma si parte con le più grosse e importanti, quelle che staccano le figure e i piani tra loro (la linea del viso, alcuni contorni esterni, i punti dove due personaggi si sovrappongono, ad esempio) e dopo si fanno i dettagli: pieghe, tratteggi, ciuffetti di capelli, pizzetti e tutto ciò che non è essenziale all'immagine, in modo che la arricchisca senza però appesantirla.



Sono partita con le basi dei personaggi. Voglio un effetto cangiante tra caldi e freddi, quindi uso E04 e BV23. Sono molto spenti ma passando i colori successivi si attenueranno un pò. inoltre ho usato questi due colori anche su tutto ciò che aveva toni caldi o freddi. per esempio l'E04 è la base di tutto il cioccolato, e il BV23 le ombre del vassoio e degli utensili in metallo. quando coloro un disegno, so già che toni avrà, poi non è detto che ci becchi sempre, anzi, quasi mai viene come penso, ma me lo faccio bastareXD si possono anche fare prove di fotocopie ridotte, se non si è sicuri. Insomma, so dove vanno i chiari e gli scuri, quindi in base a queste decisioni, lo stesso colore può fungere sia da base in un colore che da ombra in un altro. Si vede bene nei capelli dei personaggi, dove per lei l'E04 fa solo da ombra, mentre lui da tono più chiaro, quello subito accanto al riflesso luminoso. Fa da ombre anche alla pelle del ragazzo, perchè ho deciso che avrà un tono più scuro di lei. per schiarire ancora di più la pelle della ragazza, invece (la cui base è E51, YR000 con le guancette E95), lascerò delle aree bianche nei punti di luce, come si vede sulle guance e sulle braccia.


E giù di rosa. Ho passato RV23 velocemente negli occhi e vicino alle parti più in ombra (infatti adesso non sembra nemmeno più che le ombre delle ciocche e il fiocco abbiano lo stesso colore E04) ora, per attenuare l'effetto confetto, una passata di E93 per salmonare tutto. Lascio qualche zona bianca volutamente nei capelli, perchè voglio cangiare passando un pò più al giallo. ho fatto le prove su un foglietto a parte che tengo come riferimento sotto al foglio da lavoro, come si vede in angolo nella prima foto. E93 anche come tono intermedio della pelle del ragazzo, dato che è più scuro di carnagione.


Passato un pò di giallo (Y21) sui capelli e sulle parti chiare del cibo, ovvero tutte le parti biscottose e i capelli della ragazza. Gli occhi del ragazzo sono ottenuti con Y21 e B00 sovrapposti. Dato che è un'immagine allegra, vado a spegnere un pò il grigio di alcune basi con dei colori saturi, si va ad 'accendere' i toni passando V05 sulle ombre del fiocco e una passata di RV23, che è parecchio saturo, su tutto il resto, facendo diventare le luci del tessuto rosate. V05 e V17 sfumati tra loro andranno a dare profondità allo sguardo, che diventa un bel punto saturo che attira l'occhio dell'osservatore.
Il ragazzo in questione sarebbe moro, ma tipico del manga è cambiare i colori in base al tono dell'illustrazione. Inoltre usare  del nero o dei grigi scuri avrebbe spento tanto il tutto, quindi ho preferito un effetto soft con le basi cangianti. per il nero la base deve essere fredda, quindi ho dato il BV23 facendo attenzione a lasciare visibile qualche zona  di E04 (soprattutto intorno al riflesso luminoso) per dare appunto l'effetto cangiante.
Non abbiate paura di sbordature e sbavature, non farsi prendere dal panico è importante. tutto si può correggere. nella prima foto delle basi la manica del ragazzo è colorata di E04, nella foto successiva è bianca. e sul bianchetto ho passato poi le ombre.


Sicuramente già il giallo ha aiutato nello spezzare quell'effetto 'tono su tono' che la fa sembrare una vecchia cartolina in toni seppiati rosa. si continua inserendo colori saturi e contrastanti: l'azzurro è bello fresco e saturo, un B00 (blendato col B0000) , mentre il giallo è un Y21, per mantenere quel tono un pò pastello. Col V17 vado a fare le ombre sulla maglia, usando singoli tocchi di pennello, che è una delle cose più belle del copic, secondo me. Non ho fotografato ogni singolo passaggio, ma in certi punti ho tonalizzato le ombre azzurre con il BV0000, perchè in certi punte staccava pure troppo, come il vassoio che non sembrava più metallo.


Per scurire i capelli ho passato del C-7 (che per me è l'equivalente del nero) ma solo sulla frangia, nella parte inferiore della testa e nel collarino, come ombre. Invece in cima, con una passata di B23 ho saturato un pochino la base dei capelli. mi piaceva l'idea che lei avesse toni caldi e lui freddi, ma dato che ciascuno contiene un pò dell'altro si bilanciano bene.
Tutto il resto che non sono personaggi, ma cose piccole, vengono colorati in base a cosa serve al complesso dei colori.  Per il canovaccio ho ripreso il rosa, dato che stava sotto al ragazzo che ha toni più freddi e lega bene coi colori di lei. per il resto ho usato i colori già visti per ricavare delle cangianze (sulla carta dei biscottini) o dei punti vivaci per esaltare il tutto. i manici dei cucchiai colorati, la ciotola di un bel verde giallo (sempre Y21 e B00, con una piccola ombra di B23). V91 e BV0000 sono stati usati per fare le ombre degli oggetti sul tavolo.
Dettagli a bianchetto per finire, lucine negli occhi e qualche capelli per dare l'impressione che siano lucidi per la luce che ci batte su.

Ora non resta che aggiungere qualche effettino a photoshop. ho cercato qualche foto su google di pizzi e nastri da sovrapporre, ma si vede che ieri sera ero troppo stanca per partorire qualcosa di carino. 


...infatti è troppo rosa.
Stamattina ero più in forma, quindi ecco l'effetto finale, anche se fatto di fretta.


Quindi auguri a tutte le coppiette, che passino un romantico weekend!

Alice Esculapi

Nessun commento:

Posta un commento