lunedì 6 gennaio 2014

0 Anatomia di un Copic Sketch


Ciao a tutti,

Non vi siete mai chiesti com'è fatto un Copic Sketch?

Dietro alla qualità c'è un lavoro minuzioso ed una spasmodica ricerca della perfezione.



Sono 5 le parti che compongono un Copic Sketch:

  1. La punta a pennello fine, che permette di fare tratti da spesso a sottile ma non solo, anche ellissi, punti e cerchi. Ciò che la rende flessibile ma nello stesso tempo molto resistente è il materiale usato, frutto di un accurata ricerca.
  2. I due cappucci recano scritto il codice identificativo del pennarello e il nome del colore. Permettono una chiusura ermetica del pennarello, lo si capisce dal "click!" che si sente quando si chiude. 
  3. Il corpo del pennarello, progettato per essere completamente impermeabile e isolato dall'esterno. Questo per far sì che l'inchiostro non possa seccare anche dopo tanti anni. La scelta della plastica e del processo di infusione sembra banale ma è invece una scelta molto delicata. 
  4. La seconda punta, quella a scalpello, è adatta per colorare superfici più grandi.
  5. E infine all'interno del pennarello,vi è  un contenitore di feltro che funge da serbatoio
Un grande lavoro per un piccolo oggetto che dà tante gioie.
A presto!


Nessun commento:

Posta un commento