lunedì 30 dicembre 2013

1 Tutorial: una luce particolare

Buongiorno a tutti.
Anche in questo post continuiamo a parlare di ombre e luci.
Questa volta abbiamo un caso particolare. Un bellissimo timbro di Penny Johnson che ritrae una bambina illuminata dalla luce di una candela.
Bisogna quindi tenere nella giusta considerazione il tipo di luce che illuminerà la scena.
Come si sa la candela produce una luce molto tenue e tendente al giallo.
La nostra prima analisi deve quindi definire il punto d'inizio della luce (ovviamente la candela) e la "portata" di illuminazione della fonte luminosa.
Riportiamo il tutto su una stampa per analizzare meglio come interverremo poi con la colorazione.
Da questa prima analisi vediamo chiaramente come le parti illuminate maggiormente saranno quelle del viso della bambina, le ginocchia rannicchiate e parte del braccio.
Le altre parti del timbro saranno progressivamente più scure (le ombre proprie).
Una seconda analisi deve ricercare quelle parti del timbro che riceveranno ombre portate che, per il tipo di illuminazione, risulteranno essere piuttosto allungate.
Le possiamo ritrovare sotto il braccio che porta la candela, nel nastro, sotto il mento e sotto la candela stessa come rappresentato qui sotto in colore verde.

A questo punto abbiamo tutti gli elementi fondamentali per fare uno studio della colorazione dettagliato.
Come spiegato nel precedente tutorial è buona norma, prima di utilizzare i nostri amati Copic, fare uno studio di massima provando a colorare con una matita. Io utilizzo il tratteggio ma è possibile anche sfumare le varie parti fino ad ottenere un risultato che vi soddisfa. In questa fase abbiamo il vantaggio di  poter ovviamente cancellare e riprovare fino ad ottenere il risultato cercato.
Ecco il mio studio.
Bene, ora possiamo passare alla colorazione vera e propria che procederà senza timori visto che abbiamo il modello da seguire.
Ecco alcune evoluzioni della colorazione.
Io ho volutamente esagerato con la portata dell'illuminazione della candela per preservare più dettagli del timbro. Una rappresentazione più reale avrebbe lasciato tutte le parti dietro il viso e il braccio nello scuro totale. Questo potrebbe essere lo spunto per un'altra e differente colorazione del personaggio.
Ecco il risultato finale.
Per finire allego l'elenco dei Copic usati
Pelle: E000-50-51-53
Vestito: B91-93-95-97-0000
Nastro, portacandela, stelle e luna: Y21-26
Ombre: W3-5
Luce candela: Y0000-11
Grazie della lettura

1 commento: